Roma Classica

Primo giorno
Pomeriggio: passeggiata al centro che toccherà i più importanti monumenti, si partirà dalla celeberrima
Fontana di Trevi, splendida realizzazione della mostra dell’acqua Marcia, si proseguirà verso il “salotto di Roma” Piazza di Spagna, luogo tra i più affascinanti della città, si percorrerà Via Condotti, regno dello shopping più elegante e raffinato, si giungerà a piazza Colonna al cui centro troneggia la Colonna Antonina, voluta per celebrare le vittorie dell’imperatore Marco Aurelio, quindi proseguimento per Piazza Montecitorio, sede del Parlamento e Pantheon, antico tempio di forma circolare e dalle maestose dimensioni. Si terminerà a Piazza Navona, la piazza simbolo del barocco con le sue meravigliose fontane e raffinati palazzi.

Secondo giorno
Mattinata: visita alla Basilica di San Pietro, cuore della cristianità, simbolo di Roma e della sua fede, al suo interno sono raccolte opere d’arte dei più grandi artisti, ma la reliquia più importante è la tomba di Pietro che migliaia di persone giungono a omaggiare da ogni parte del mondo. Si proseguirà quindi verso Castel Sant’Angelo, antica tomba dell’imperatore Adriano trasformata in seguito nel castello attuale. L’excursus storico quindi parte dall’arte romana per poi giungere agli appartamenti papali del XVI secolo.
Pomeriggio: visita alla Basilica di Santa Maria Maggiore e Santa Prassede. Attraverso la capillare spiegazione dei mosaici che ornano le due basiliche si potrà ricostruire la storia e le varie tecniche di questa
antichissima arte a partire dal V secolo fino al XIV, comprendendo così tutto il periodo medioevale romano.
Proseguimento per San Giovanni in Laterano, una delle più antiche e maestose basiliche cristiane, fatta costruire dall’imperatore Costantino, oggetto di numerosi restauri nel corso dei secoli successivi di cui il più
imponente fu quello realizzato da Francesco Borromini.

Terzo giorno
Mattinata: Visita al Colosseo è certamente il monumento più famoso di Roma legato al mito dei giochi gladiatori. E’ inoltre da sottolineare l’importanza dell’Arco di Costantino monumento di estrema importanza che segna l’inizio dell’epoca medievale. Si proseguirà per il Foro romano uno tra i più importanti complessi archeologici, il luogo principe dell’antica Roma, la sua visita dona, attraverso la magia che questo luogo ancora sprigiona, la comprensione dello svolgimento dell’antica vita pubblica . Si salirà quindi al Campidoglio, luogo principe della città ridisegnata e ricostruita da Michelangelo, è una delle più belle piazze della città. Si terminerà con il Vittoriano, l’Altare della Patria.