Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di Nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già Iscritto?

Login
it

Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di Nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già Iscritto?

Login

Mosca | 5 notti

0
Inviaci una richiesta
Inviaci una richiesta
Solo per gruppi precostituiti
Nome*
Indirizzo Email*
La tua richiesta*
* Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo
Salva nella lista dei desideri

L'aggiunta di un articolo alla lista dei desideri richiede un account

99


Perchè prenotare con noi?

  • Il migliore rapporto qualità prezzo
  • Assistenza 24 su 24
  • Personalizziamo il tuo viaggio ad hoc per te
  • Tutti i nostri tour sono comprensivi di assicurazione

Hai domande?

Non esitare a chiamarci.
Siamo un team di esperti e siamo felici di poterti portare in vacanza.

+39 06 3089 5400

prenotazioni@realworldtours.com

6 Giorni
Aeroporto di Roma Fiumicino
Aeroporto di Roma Fiumicino
Programma di Viaggio

Capitale dell’Unione Sovietica, del Granducato di Mosca, del regno degli zar di Moscovia e dell’Impero russo, Mosca è oggi metropoli vastissima per numero di abitanti, più di dodici milioni, e per il sovradimensionamento dei suoi spazi urbani.
Città che non esaurisce il suo fascino architettonico nel centro, ma offre ovunque, anche in zone periferiche, luoghi di straordinario interesse.

Abitata già nel Neolitico, viene menzionata per la prima volta soltanto nel 1147, già con il proprio nome: in quell’anno il principe di Vladimir e Suzdal, Jurij “dalle lunghe braccia”, vi invitò a stabilirsi parenti e amici.
Cresciuta sulle sponde del fiume Moscova, è arrivata ad occupare un’area più di due milioni di km², con il più importante nodo aereo, ferroviario e stradale del paese, senza dimenticare 40 teatri e sale da concerto che mantengono alto il tenore culturale della capitale, senz’altro tra i luoghi più interessanti al mondo.

1° Giorno ROMA/MOSCA

Incontro dei signori partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino, partenze internazionali Terminal 3 Banco accettazione Aeroflot alle ore 10.15 per le operazioni di imbarco sul volo di linea diretto Aeroflot SU 2403 delle ore 12.35 per Mosca. Arrivo previsto alle ore 17.25. Incontro con la guida Signora Alla Markova che resterà con il gruppo per tutta la durata del tour.
Durante il trasferimento in albergo con autobus privato, introduzione alla storia della città. Sistemazione in hotel nelle camere riservate cena e pernottamento.

2° Giorno MOSCA

Colazione in hotel. Mattinata dedicata ai luoghi celebri di Mosca e al tour orientativo della città: innanzitutto la Piazza Rossa, centro della capitale e della storia russa, lunga 695 metri e larga 150, che si sviluppa seguendo il muro orientale del Cremlino, sicuramente una delle piazze più celebri e più estese del mondo con i suoi quasi 75.000 mq. Vi prospetta la Chiesa di San Basilio, costruita nel 1561 da Ivan IV il Terribile per celebrare la conquista del khanato di Kazan’. Proseguiremo con la Cattedrale di Cristo Salvatore, voluta dallo zar Alessandro I a partire dal 1812.
Pranzo organizzato. Trascorreremo il pomeriggio nelle due sedi del Museo delle Arti Figurative A.S. Puskin, che offre una collezione stupefacente. Il museo inizialmente prevedeva solo una raccolta di calchi in gesso di sculture, dall’antichità fino al Rinascimento; si ampliò notevolmente quando all’istituzione furono trasmesse alcune collezioni private di pittura e scultura europea, specialmente i lasciti di straordinaria rilevanza dei due mercanti russi Sergej Ščukin e Ivan Morozov, grandi collezionisti di pittura impressionista, espressionista e cubista. Le sale di questo Museo, tra i più belli al mondo, annoveravano infiniti capolavori di Rembrandt, Rubens, van Dyck, e una vasta collezione di opere di pittori inglesi, tra cui Constable. Ma tra le opere più celebri, si annovera il Tesoro di Priamo, ripresentato al pubblico solo dal 1996, e la straordinaria collezione di opere impressioniste e post-impressioniste ospitate in un edificio distaccato, nell’ex-Museo delle collezioni private, dove ci attende una irripetibile successione di Cézanne, Chagall, Picasso con l’insuperato Ritratto di Ambroise Vollard, Degas, Monet, Renoir, fino a Van Gogh e Munch. Al termine delle visite, rientro in hotel. Cena e pernottamento.

In serata, dopo cena, possibilità di effettuare un’escursione facoltativa di “Mosca by night” per guardare la città sotto una luce diversa e arrivare al Moscow City Tower a vedere da vicino lo stile di vita urbano del futuro. Fra tutti gli edifici, spiccherà The Federation Tower, di Foster & Partner, il grattacielo più alto in Europa, iniziato il 2007, visibile direttamente dal centro di Mosca.

3° Giorno MOSCA

Colazione in hotel. Mattinata dedicata alla prima sede della Galleria Tret’jakov, una delle collezioni d’arte russa più ricche del mondo, articolata in un percorso che muove dalle icone e giunge alle avanguardie. Fondata nel 1856 dal ricco mercante moscovita Pavel Tret’jakov, è stata riaperta nel 1995 dopo un lungo e accurato restauro. Muoveremo dalla Madonna di Vladimir, una delle icone ortodosse più venerate e famose al mondo considerata protettrice della Russia, passando per le commoventi icone di Andrej Rublëv, arrivando fino alla grande stagione dell’Ottocento russo, ricca di inaspettati capolavori.
Pranzo organizzato.

Nel pomeriggio visiteremo l’antico villaggio di Kolomenskoe, nella zona sud-est di Mosca, celebre per le sue chiese ortodosse. Nei pressi di Kolomenskoe si trova il luogo dove, secondo la tradizione, San Giorgio, patrono di Mosca, uccise il drago: nel luogo sorge l’omonimo monastero. Il villaggio divenne celebre quando, nel 1532, vi fu costruita la Chiesa dell’Ascensione per celebrare la nascita di Ivan IV, futuro zar. L’edificio presenta un’architettura innovativa che rompe con la tradizione bizantina, e per questo è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1994. Cena e pernottamento in hotel.
In serata, dopo cena, possibilità di effettuare un’escursione facoltativa alla Metropolitana, ricca di stazioni monumentali di grande fascino e lusso decorate da veri capolavori del realismo socialista.

4° giorno MOSCA

Colazione in hotel. Mattina interamente dedicata ad una visita approfondita della storia e delle architetture del Cremlino di Mosca, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, sorto su una collina sulla riva sinistra della Moscova. Il termine “cremlino” è una parola generica che descrive le fortificazioni cittadine dell’antica Russia, a difesa dei centri abitati. Tra XVIII e XIX secolo, le fortezze persero la loro funzione militare e cominciarono a essere smantellate. Oggi, la maggioranza di queste costruzioni è adibita a museo. Il più celebre “cremlino” della Russia è quello di Mosca che ospita la residenza del Presidente. Indelebile è l’impressione che susciterà la piazza centrale del Cremlino, detta Piazza delle Cattedrali, dove nel sec. XV tutte le strade convergevano: prende il nome dalle tre cattedrali che vi sorgono: la cattedrale della Dormizione, la cattedrale dell’Arcangelo Michele e la cattedrale dell’Annunciazione (nella nostra visita non saranno compresi l’Armeria e il Fondo dei Diamanti). Pranzo organizzato.
Nel pomeriggio, visita alla seconda sede della Galleria Tret’jakov: qui incontreremo Kandinskij e Malevic, l’Astrattismo e il Suprematismo, in un viaggio tra opere notissime, tra cui il modello per il Monumento alla Terza Internazionale di Tatlin, pensato per celebrare le glorie del regime comunista in occasione della Terza Internazionale voluta nel 1919 da Lenin con il fine di diffondere la rivoluzione comunista oltre i confini sovietici.
Rientro in hotel.
Cena in hotel e pernottamento.

5° Giorno MOSCA

Colazione in hotel. In mattinata raggiungeremo la città di Sergiev Posad, a circa km 70 da Mosca, dove entreremo nello straordinario complesso del Monastero della Trinità di San Sergio, il più importante monastero e lavra, ovvero centro spirituale, della Chiesa ortodossa russa. Fa parte del patrimonio dell’umanità protetto dall’UNESCO.
Pranzo organizzato. Ci sposteremo poi al VDNCH, l’Esposizione delle Conquiste dell’Economia Popolare, una fiera-esposizione commerciale permanente, oggi ritenuta una dei monumenti più importanti dell’architettura sovietica. Creato nel 1939, questo sito fu in origine un grande parco di esposizione agricola, e venti anni dopo, venne trasformato da Krusciov in un’esposizione in onore dei risultati economici, scientifici e tecnologici del paese. Dopo la disintegrazione dell’Unione Sovietica, nel 1991, i diversi padiglioni, realizzati in vari stili architettonici, sono stati rilevati da aziende private. Ogni stand era organizzato per presentare al pubblico i frutti dell’economia nazionale delle varie repubbliche del Paese dei Soviet. Tutto il percorso è ancora arricchito dai gruppi scultorei originali, tra cui il celeberrimo L’operaio e la kolchoziana, alto quasi m. 25 in acciaio inossidabile, eseguito per l’Expo 1937 di Parigi.
Rientro in hotel. Tempo libero. Cena libera. Pernottamento.

6° Giorno MOSCA/ROMA

Colazione in hotel. Carico bagagli. Trasferimento in autobus privato per l’aeroporto di Mosca; pranzo libero in aeroporto.
Partenza con volo di linea Aeroflot SU 2408 delle ore 14.30 per Roma, con arrivo previsto per le ore 17.25
Fine servizi

Nota bene

Le visite, le escursioni e l’itinerario previsti nel programma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine e nei tempi di effettuazione senza comunque cambiarne il contenuto. La guida locale si riserva di apportare delle modifiche al programma qualora le circostanze lo rendessero necessario.

Foto
Mappa