Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di Nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già Iscritto?

Login
it

Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di Nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già Iscritto?

Login

Splendori tra Fiandre e Vallonia | 3 Notti

0
Inviaci una richiesta
Inviaci una richiesta
Solo per gruppi precostituiti
Nome*
Indirizzo Email*
La tua richiesta*
* Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo
Salva nella lista dei desideri

L'aggiunta di un articolo alla lista dei desideri richiede un account

68


Perchè prenotare con noi?

  • Il migliore rapporto qualità prezzo
  • Assistenza 24 su 24
  • Personalizziamo il tuo viaggio ad hoc per te
  • Tutti i nostri tour sono comprensivi di assicurazione

Hai domande?

Non esitare a chiamarci.
Siamo un team di esperti e siamo felici di poterti portare in vacanza.

+39 06 3089 5400

prenotazioni@realworldtours.com

4 Giorni
Aeroporto Roma Fiumicino o Aeroporto Milano Malpensa
Aeroporto di Bruxelles
Programma di Viaggio

Splendori tra Fiandre e Vallonia

Bruges, Gand, Damme, Laethem Saint-Martin, Oudenaarde, Tournai e Mons:

La storia moderna delle Fiandre ha inizio nel 1477, quando Carlo il Temerario, duca di Borgogna, moriva sotto le mura di Nancy; la figlia Maria in quell’anno stesso portava in dote il potente ducato allo sposo Massimiliano d’Asburgo che lo avrebbe poi ceduto a Luigi XI di Francia. In 13.500 kmq circa, si rafforza, allora, un’arte così sofisticata, colta, puntuale, da avere il potere di influenzare i destini artistici di tutto il nord Europa per almeno duecento anni.

Bruges è la storia di un sogno. È un miracolo di bellezza artistica e architettonica che ancora oggi vive nel riflesso intramontabile di quell’epoca d’oro. Il tempo sembra non essere passato per quella che, tra ‘300 e ‘400, era una piazza commerciale e finanziaria tra le più importanti d’Europa. Ponticelli a schiena d’asino scavalcano canali silenziosi, dove continuano a riflettersi le fiabesche architetture gotico-bramantine con le loro torri e i timpani a gradoni. Bruges è un monumento al romanticismo, con angoli di una bellezza quasi astratta che la collegano al vicinissimo e pittoresco villaggio di Damme, tramite un viale alberato di grande suggestione.

Gand si mostra eternata dall’eccezionale “Polittico dell’Agnello Mistico” nel chiesa di San Bavone, tra le opere d’arte più alte di tutti i tempi per l’uomo occidentale.

Attraverseremo la valle del fiume Leie, dove i pittori simbolisti e espressionisti cercarono ispirazione presso il pittoresco villaggio di Laethem Saint-Martin; raggiungeremo Oudenaarde con il suo eccezionale Municipio. Poi, un passaggio nella poco nota Vallonia, dove ci attendono il sorprendente centro storico di Tournai e la curatissima cittadina di Mons, nel 2015 Capitale Europea della cultura.

Un viaggio questo che, muovendo dalle origini della pittura fiamminga, ci condurrà all’interno di un momento risolutivo per la storia europea, conquistandoci con tanta meraviglia.

Programma realizzato in collaborazione con:

1° Giorno ROMA / BRUXELLES / BRUGES

Incontro dei partecipanti presso l’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 06.15 e imbarco su volo di linea per Bruxelles delle ore 08.20; arrivo a Bruxelles alle ore 10.35. Incontro con la guida locale e trasferimento in autobus privato per Bruges (Bruxelles-Bruges: km 112). Sistemazione in hotel 4* “Grand Hotel Casselbergh” (www.grandhotelcasselbergh.com), nel cuore del centro storico di Bruges. Pranzo organizzato.

Pomeriggio dedicato alla scoperta dell’incantevole Bruges (o Brugge), con la sua grande piazza rettangolare chiamata Markt, cuore della città e testimonianza della sua passata grandezza, e dall’adiacente Burg, circondata da preziosi edifici, come il Palazzo di Giustizia, la Cancelleria del Franc, lo Stadhuis e la Basilica Heilig Bloed (del S. Sangue) composta da due chiese sovrapposte e con una splendida facciata gotico- rinascimentale, tra le prime testimonianze dell’influsso italiano in Fiandra. Imprescindibile è la Onze Lieve Vrouwekerk (chiesa di Nostra Signora), nella cui navata destra, davanti all’altare, è custodita la Madonna col Bambino, superbo gruppo marmoreo eseguito da Michelangelo nel 1504. Bruges resta tutt’oggi una delle città più tipicamente medioevali d’Europa, distesa con i suoi palazzi e le sue vecchie case lungo le rive di numerosi canali; uno degli angoli più belli e famosi è il Groenerei (‘Riva Verde’): sul canale si specchiano le case e i graziosi ponticelli a schiena d’asino. L’intero centro storico fa parte della lista dell’Unesco dei beni Patrimonio dell’Umanità. 

Cena libera e pernottamento.

2° Giorno BRUGES - GAND - DAMME

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Gand (Bruges-Gand: km 52).

Gand (o Gent), capoluogo della Fiandra Orientale, è una grande città d’arte e di storiche tradizioni. Secondo porto del Belgio e importante centro industriale, specialmente per le attività tessili, Gent è distesa su diverse isolette formate dalla confluenza delle Leie con la Scheda. La Limburg, breve e larga strada costituisce il centro dell’animazione cittadina e conduce fino alla Cattedrale di Sint Baaf, grandioso edificio gotico, edificato dal 1228 in poi, che contiene una delle opere più alte della pittura fiamminga e della storia dell’arte: lo straordinario “Polittico dell’Agnello Mistico” (1432), capolavoro assoluto di Hubert e Jan van Eyck. Pranzo libero a Gand.

Nel primo pomeriggio, rientro a Bruges e visita del Groeninge Museum, in cui capolavori quali la “Madonna del canonico van der Paele”, dipinta nel 1436 da Jan van Eyck, lasceranno un’impressione indelebile.

Al termine delle visite di Bruges raggiungeremo Damme, piccolo, sognante villaggio medioevale a 7 km da Bruges, e patria di Till Eulenspiegel, il leggendario eroe della lotta d’indipendenza dei Paesi Bassi contro la Spagna di Filippo II. Immerso in un sorprendente silenzio, si raggiunge seguendo un bellissimo viale alberato, lungo il canale.

Rientro a Bruges, cena in ristorante e pernottamento.

 

 

3° Giorno BRUGES - LAETHEM SAINT-MARTIN - OUDENAARDE - TOURNAI - MONS

Prima colazione in hotel. Carico bagagli e partenza da Bruges. Prima tappa nella valle del fiume Leie, dove i pittori simbolisti e espressionisti come Servaes e Permeke, cercarono ispirazione presso il pittoresco villaggio di Laethem Saint-Martin che divenne sede, all’inizio del ‘900, della “scuola pittorica di Laethem” che vide riuniti i maggiori rappresentanti del movimento realista belga.

Proseguiremo per Oudenaarde, famosa per essere stata nei secc. XVI e XVII il centro della produzione di un particolare tipo di arazzi chiamati “verdures” per la grande ricchezza di elementi vegetali nella composizione.

Qui vedremo l’eccezionale Stadhuis (Municipio), gioiello gotico rinascimentale, uno dei monumenti più celebri del Belgio, eretto nel 1526-1537 sul luogo dell’antico mercato dei tessuti. Sulla stessa, vasta piazza principale, il Grote Markt, sorge la gotica Santa Valpurga, chiesa gotica iniziata nel sec. XIII. Pranzo libero.

Nel primo pomeriggio, breve visita a Tournai, distesa sulle rive della Schelda, a soli km 9 dal confine francese. Conserva preziose testimonianze del suo passato: sulla Grand’ Place prospetta il poderoso Beffroi, il più antico del Belgio e Patrimonio dell’Unesco, alto m. 72 e con un carillon di 43 campane; straordinaria la Cattedrale di Notre-Dame, oggi ritenuta il più bell’edificio religioso del Belgio, con un meraviglioso transetto e un prezioso coro gotico, purtroppo in restauro e visitabile solo parzialmente.

Al termine proseguimento per Mons (Tournai-Mons: km 50).

Sistemazione in hotel 4* “Van der Valk Congres Hotel”. Cena e pernottamento

4° giorno MONS - BRUXELLES - ROMA

Prima colazione in hotel. Carico bagagli. Visita guidata del centro storico di Mons che non ha perso l’aspetto datole tra il ‘600 e il ‘700 dai vicini francesi. Ha quasi centomila abitanti, una storia così antica da lambire la preistoria, un’università, una magnifica Collegiata dedicata a Santa Valdetrude, fondatrice della città, in stile tra il Gotico brabantino e il Rinascimento, e un Beffroi talmente bello e prezioso da essere nominato Patrimonio Unesco. Dichiarata Capitale Europea della Cultura nel 2015, Mons si offre oggi completamente rinnovata, dopo aver effettuato attenti recuperi e modernissime ristrutturazioni. Pranzo libero.

Trasferimento all’aeroporto di Bruxelles (Mons-Bruxelles: km 80). Partenza con il volo di linea delle ore 18.25; arrivo a Roma Fiumicino alle ore 20.30.

 

 

Nota bene

Le visite, le escursioni e l’itinerario previsti nel programma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine e nei tempi di effettuazione senza comunque cambiare il contenuto del programma stesso.

Foto
Mappa